Cosa rende virale un contenuto?

Quando una parte dei contenuti stimola il lettore, è molto più probabile che quest’ultimo lo condivida sui Social Media.

Ma quali sono i sentimenti che condividono di più?

BuzzSumo di Noah Kagan ha analizzato il 10% degli articoli più condivisi on line.
Di tutti questi ha scoperto che gli articoli che stimolano di più il lettore sono quelli rappresentati nel grafico allegato.
Farsi una risata significa avere maggiore possibilità di condividere il contenuto, mentre un messaggio triste di rado viene condiviso dal lettore.

Altri fattori che possono contribuire a far condividere il contenuto sono la lunghezza dell’articolo e l’uso delle foto (di media un articolo con 2500-10000 parole risulta essere più stimolante di un post più corto).

 

Contenuti, Virali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *