Sai monitorare le conversioni telefoniche?

Da un ottimo articolo di motoridiricerca ho scoperto che si possono tracciare le conversioni telefoniche attraverso Google Adwords.

In effetti il dato marketing mancava: chissà quanti dei tuoi clienti, dopo aver visitato il sito grazie ad un bel salto dalla google ads alla landing page (…perché TU FAI le landing page… VERO !!??  non mandi i tuoi potenziali clienti da Google ads sulla home page del sito… VERO !!?? )  al posto di compilare un form di richiesta hanno digitato sul cell il tuo numero di telefono.

Ovviamente questi personaggi non sono tracciati nella CTR della pubblicità, storpiando più o meno quel numerino così importante che determina il successo della tua campagna on line,

Ma da oggi c’è lui, sempre lui e quasi soltanto lui: Google!

Big G permette agli inserzionisti di tracciare le conversioni telefoniche nel momento stesso in cui un utente decide di chiamare quel numero telefonico che compare sul tuo sito.

conversioni telefoniche Google

Non si tratta del “click to call” ma di un nuovo modo per tracciare la conversione di chi ha visitato il tuo sito.

Questa azione funziona perché sul sito viene visualizzato un particolare numero di telefono, che risulta univoco per ogni inserzionista, così che un’eventuale chiamata da quel numero significhi immediatamente una conversione bella e buona.

Questa è una funzione che io trovo meravigliosa!

Unico neo?

Al momento funziona solo in Australia, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e USA.

Ecco cosa ti dice Google in merito   🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *